RAFFAELE DAMEN

Fisarmonica

(EDIZIONE 2021)

01 DAMEN_06558 copia copia.jpg

”Un virtuoso della fisarmonica, sotto le sue dita anche le musiche più difficili sembrano facili. Molto, molto interessanti le trascrizioni per fisarmonica sola di brani classici per vari strumenti. Da apprezzare anche la sua ricerca e proiezione nel repertorio contemporaneo per fisarmonica […].” (Marcello Appignani, Direttore EuroClassical)

Raffaele Damen, giovanissimo intraprende lo studio della fisarmonia sotto la guida del M°Paolo Vignani con il quale si è diplomato con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro. Approfondisce successivamente gli studi alla Folkwang University di Essen in Germania con il M°Mie Miki, all'Accademia Italiana di Fisarmonica con il M°Claudio Jacomucci e al Conservatorio di S.Cecilia di Roma con il M°Massimiliano Pitocco.

É risultato vincitore di concorsi nazionali e internazionali tra cui: “Premio Civardi” Val Tidone, Stresa, PIF Castelfidardo, Luigi Nono, Premio Abbado, Piove di Sacco e altri.

Numerosi i festival nazionali e internazionali che lo hanno già ospitato, tra cui: Accademia Filarmonica Romana, Radio3 Suite, Istituto Italiano di cultura di Amsterdam, “Accordéons-nous” di Mons, PIF Castelfidardo, Sarzana Opera Festival, Società Filarmonica di Trento, WunderKammer Orchestra. Le sue esecuzioni sono state trasmesse da Rai1, Sky, Tv8.

Collabora con l'orchestra Filarmonica Marchigiana FORM con la quale ha eseguito come solista il concerto “Fachwerk” di Sofia Gubajdulina diretto dal M°Daniele Rossi e, come orchestrale, per l'integrale delle sinfonie di G.Mahler dirette dal M°Manlio Benzi. Nel 2019, insieme alla pianista Roberta Pandolfi, ha ideato e inaugurato la stagione concertistica internazionale “Fossombrone Classica”.

Sempre nello stesso anno, ha inciso per la casa discografica Stradivarius il disco “Find Him” con musiche di Danilo Comitini.

Nel 2021 esce il suo primo disco solistico “Aion” per la casa discografica Da Vinci, con un programma interamente dedicato alle composizioni minimaliste.

Nuove opere per fisarmonica vengono spesso a lui dedicate da compositori contemporanei come: Sonia Bo, Danilo Comitini, Mario Totaro, Paolo Giaro.

Il suo repertorio comprende opere di J.S.Bach fino alla musica contemporanea dei giorni d'oggi.

È docente di fisarmonica al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena e al Liceo Scientifico Musicale “G. Marconi di Pesaro.