ACHILLE SUCCI
Laboratorio di improvvisazione jazz

DSC09087.jpg

Saxofonista, clarinettista e compositore Jazz ha collaborato con numerosi artisti italiani e stranieri come Uri Caine, Ralph Alessi, David Liebman, Franco DʼAndrea, Giorgio Gaslini, Ettore Fioravanti, Simone Guiducci e Giancarlo Tossani; con molti di questi ha anche preso parte alla realizzazione di numerose incisioni discografiche, tra cui due CD da leader ed una in duo con Salvatore Maiore.

Ha fondato con Fabrizio Puglisi e Alberto Capelli il gruppo “Atman” con cui ha realizzato due lavori discografici; con il pianista Christopher Culpo ha realizzato i Cd “Fresh Frozen” e il recente “Thawing Mammoth”.

Di recente pubblicazione anche “Bach in Black”, un lavoro di ricerca su Bach e l’improvvisazione in duo con il sassofonista Mario Marzi e “Gargano Urbano”, un lavoro corale ispirato alla musica popolare della zona.

Achille Succi è attivo anche nel campo dell’alta formazione musicale sin dal 2006; oltre a numerosi contratti di collaborazione nei principali conservatori del nord Italia è stato in cattedra di sassofono Jazz al Conservatorio di Brescia, Cagliari, Rodi Garganico, Pesaro e Ferrara, dove insegna attualmente; dal 2012 è docente alla Siena Jazz University.

Numerosi sono i workshop e masterclass di Jazz e improvvisazione in diversi conservatori e istituzioni musicali italiane ed estere, tra i quali i seminari estivi di Siena Jazz (dal 2001) e la “European Jazz School” a Marburg, Germania, La Musikakademie di Poznan e di Wroclaw, in Polonia e la “uludag University” a Bursa, Turchia. Nel 2016 è stato docente di tecniche di improvvisazione al Master annuale di clarinetto basso e musica elettronica del Conservatorio di Milano.